Qatar, una piccola potenza “Mondiale”

Situato su un lembo di terra al centro del Golfo Persico, lo scorso dicembre il piccolo emirato del Qatar, a dispetto dei pronostici, si è aggiudicato l’assegnazione della Coppa del Mondo di calcio del 2022, diventando così il primo paese arabo ad ospitare l’evento.
Questa vittoria di prestigio non è che l’ultimo tassello in un quadro che vede nel piccolo emirato il paese più attivo e dinamico della regione mediorientale. Gli sforzi nella diplomazia internazionale, gli investimenti promossi in funzione di un’adeguata diversificazione economica, la crescente importanza di Al Jazeera nel panorama dell’informazione globale (basti pensare al ruolo fondamentale svolto dal network nelle crisi in Tunisia ed Egitto) hanno contribuito a forgiare un un’immagine moderna e vincente per un paese che solo pochi anni fa era sconosciuto ai più. E che ora si mostra al mondo in tutte le sue potenzialità.

Continua a leggere