#Venezuela: il processo farsa a #LeopoldoLopez

Venerdì 11 settembre il leader dell’opposizione venezuelana Leopoldo López è stato condannato a più di 13 anni di reclusione con l’accusa di aver incitato le rivolte scoppiate nel 2014, in cui vennero uccise oltre 40 persone. Il 44enne esponente del partito ‘Voluntad Popular’, nonché strenuo oppositore del presidente Nicolas Maduro, sconterà la pena nella prigione militare di Ramo Verde, fuori Caracas, dove è recluso dal 18 febbraio dell’anno scorso, quando si è consegnato alle autorità che lo ricercavano per gli incidenti scoppiati al termine di una manifestazione studentesca, svoltasi sei giorni prima nel centro della capitale venezuelana.
[Continua su L’Indro]

__________________________________________

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...